Giovanissimi Vecchi Anziani

La fatica immobile
Settembre 26, 2019
Alimentazione adolescenziale
Ottobre 10, 2019

Giovanissimi Vecchi Anziani

Il tema è delicato, ma non intendo andarci in alcun modo leggero.
La maggior parte di questa piaga deriva da un’altra piaga: il Genitore ignorante, quando è peggio opportunista e quando va proprio male male stupido.

“I figli sono il risultato di ciò che i genitori sono, di ciò che gli danno… ma soprattutto sono ciò che i genitori non gli danno… mi guardo intorno e non vedo altro che figli pieni di non attenzioni, di non cure, di non amore, di non educazione, di non condivisione… bambini pieni di vuoti da riempire con cibo, tecnologie, vizi, regali su regali ed INVECE CI VORREBBERO SOLO PIÙ GENITORI PRESENTI” cit.

👉🏾 REDAZIONE ANSA:
▶️ I bambini italiani sono tra i più grassi d’Europa, che è molto appesantita soprattutto nella sua parte meridionale: l’Italia ha il maggior tasso di obesità infantile tra i maschi (21% pari merito con Cipro) mentre il 42% dei maschi è obeso o in sovrappeso (solo Cipro fa peggio con il 43%). Le bambine italiane hanno inoltre uno dei tassi più alti di obesità e sovrappeso, il 38%.
Sono gli ultimi dati della Childhood Obesity Surveillance initiative (2015-17) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
E in questi ultimi anni siamo solo peggiorati.

▶️ Lo studio ha coinvolto circa 250 mila bambini di 6-10 anni; Francia, Norvegia, Irlanda, Danimarca, Lituania sono tra i paesi dai bambini più in linea con tassi di obesità infantile che vanno dal 5 al 9%.◀️
▶️ Il fatto estremamente allarmante è che molte madri non riconoscono che i propri figli sono in sovrappeso o obesi”.◀️

A dispetto della dieta, in Paesi Mediterranei bimbi più obesi

“Il cibo che mangi può essere o la più sana e potente forma di medicina o la più lenta forma di veleno”

Come aggravante c’è la totale e comunque troppo elevata inattività, una sedentarietà che, unita al malato modo di alimentare questi piccoli, non farà altro che proiettarli in un futuro di disagi sociali e di vere e proprie lotte contro se stessi, per non parlare della tremenda eredità di future patologie verso cui li state accompagnando.

  • IL MOVIMENTO RENDE GIOVANI, LA MANCANZA DI ESSO RENDE VECCHI ANCHE I GIOVANI

Riflettete e iniziate a cambiare piccoli dettagli ogni giorno.

Simone Ravalli
Personal Trainer – LifeStyle Coach